Gestire Bene il Patrimonio Umano Aziendale

personal-109965_640

OBIETTIVI

Addestrarsi alle buone pratiche di negoziazione relazionale positiva per far sì che i conflitti siano opportunità costruttive di vero chiarimento e accordo davvero soddisfacente per tutti.

 

PROGRAMMA

– L’etica nelle R.U.: promozione della cultura manageriale e del benessere dei lavoratori;
– La propria Azienda cliente interno;
– Competenze trasversali/soft skills e competenze specifiche;
– Posizioni aziendali, ruoli, professionalità;
– Procedure, obiettivi di reclutamento e selezione dei candidati per (nuove) posizioni aziendali;
– Dall’identificazione del profilo minimo all’individuazione anticipata del fabbisogno formativo;
– Basi e tecniche del colloquio di selezione e i diversi tipi di colloquio gestionale;
– L’inserimento del nuovo lavoratore nel contesto aziendale: affiancamento e tutoraggio;
– Motivazione intrinseca del lavoratore e motivazione esplicitata e attivata dai piani aziendali di sviluppo professionale;
– Elaborazione e attuazione dei piani di formazione del personale;
– Criteri, strumenti e proposte di metodi per monitorare, valutare e incentivare lo sviluppo professionale dei singoli e dei gruppi di lavoro;
– Cenni di comunicazione e ascolto attivo;
– Stili di partecipazione in un team, stili di leadership funzionali e disfunzionali;
– Stress da lavoro, burn-out, mobbing, altri disagi del mondo delle organizzazioni. Come prevenire, ridurre e gestire i rischi e l’incidenza.;
– La conciliazione tempi di vita-lavoro.

 

DURATA

18 ore (divise in 2 o 3 o 4 gg) + 2 ore di feedback/verifica andamento dopo 1 mese

 

TARGET

Manager

 

NUMERO PARTECIPANTI

Minimo 6 – Massimo 25

 

DOCENTE
Dr.ssa Anna Salzano

.

.

NB: il suddetto programma è da intendersi “di massima”.
Durata, costo e particolari specifiche tematiche, saranno concordate con il cliente.
Chiedi un preventivo

Share Button